Consulenza

Lo Studio Legale Zancla, oltre ai servizi legali di consulenza, assistenza e difesa in giudizio, svolge anche attività di consulenza legale online.

 

I settori nei quali il servizio è offerto sono:

  • Diritto penale
  • Diritto civile (con particolare riguardo al risarcimento danni da trasfusione di sangue ed emoderivati infetti)
  • Indennizzo L. 210/92 e problematiche connesse

Si tratta di un servizio di consulenza giuridica che presenta interessanti vantaggi.

 

In primo luogo la risposta ai quesiti formulati dal richiedente avviene in tempi molto ristretti: ciò costituisce senz’altro un elemento positivo specialmente nei casi in cui non vi è ancora una causa pendente e si desidera sapere se convenga o meno agire in giudizio. Il medesimo vantaggio, per quanto concerne le questioni attinenti al diritto penale, sussiste in tutti i casi nei quali il richiedente voglia conoscere l’eventuale rilevanza penale di determinati fatti, senza dover attendere molto tempo.

 

In secondo luogo la consulenza on-line – proprio per l’assenza di un precedente rapporto di clientela con l’avvocato che la rende – possiede la caratteristica dell’assoluto disinteresse ed imparzialità: la carenza di un contatto personale tra cliente e professionista fa sì che quest’ultimo sia mosso dal semplice interesse a rispondere con esattezza al quesito posto, senza intravedervi convenienze in funzione dell’instaurazione di un eventuale giudizio.

La consulenza legale on line può essere anche utilizzata nel caso in cui si voglia solo conoscere la normativa che regola un determinato caso.

Da un punto di vista operativo, il funzionamento della consulenza legale avviene attraverso lo scambio di e-mail. La risposta al quesito avviene nel termine di circa 48 ore dalla ricezione del pagamento in seguito all’accettazione del preventivo di spesa.

Potranno essere chiesti dei chiarimenti sui quesiti prospettati: ciò determinerà un breve allungamento dei tempi di risposta. Per motivi di sicurezza, e per garantire fra l’altro un corretto trattamento dei dati personali, è indispensabile che la formulazione dei quesiti avvenga soltanto tramite l’apposito modulo di richiesta presente sul sito www.studiolegalezancla.it.

 

La consulenza legale on-line ha un costo proporzionato alla rilevanza del quesito posto e comunque compreso fra 50 e 300 euro oltre tasse; l’unica modalità di pagamento consentita è quella del bonifico bancario. All’atto dell’inoltro dell’e-mail contenente il quesito non è dovuto alcun importo. Prima dell’invio della risposta verrà inviato un preventivo di costo. Se quest’ultimo verrà accettato, seguirà l’inoltro dell’e-mail contenente la risposta al quesito.

Qualora quest’ultima dovesse risultare poco chiara al cliente che ha chiesto la consulenza, a semplice richiesta a mezzo e-mail, verranno inoltrati – in via assolutamente gratuita – tutti i chiarimenti che dovessero rendersi necessari.